Carrello
Totale:
0,00
Guarda/Modifica ordine
Checkout

SCOMPARSA DI PHILIPPE DAVERIO: GIANFRANCO NICASTRI (NARTIST), “HA RACCONTATO E FATTO AMARE L’ARTE A TUTTI GLI ITALIANI

Roma, 2 settembre 2020 – “Nartist si unisce al cordoglio del Mondo della cultura per la scomparsa dello storico dell’arte Philippe Daverio” – Docente e saggista, ex assessore alla Cultura del Comune di Milano, Daverio se n’è andato questa notte, a 71 anni, dopo una lunga malattia.

“Il grande critico d’arte ha avuto il merito di intuire, come pochi altri, l’importanza e la centralità della comunicazione nell’arte moderna e contemporanea. Capace divulgatore, intellettuale sensibile e raffinato, volto noto della TV grazie a programmi di alto valore da lui condotti, ha accompagnato con passione gli italiani nella scoperta di artisti, espressioni creative, architetture, opere di grande prestigio, paesaggi e monumenti, insomma, fonti e protagonisti del nostro patrimonio culturale. Philippe Daverio, conosciuto per la sua spiccata creatività, intelligenza e gentilezza, manca già nel mondo dell’arte e della cultura, e mancherà per lungo tempo. Con lui, critico dall’innegabile capacità comunicativa che ha fatto della lotta per la difesa del bello e dell’arte nel nostro Paese la sua grande passione, scompare uno dei più grandi protagonisti degli ultimi decenni. Noi di Nartist, e l’Italia tutta, non smetteremo mai di ringraziarlo” – Così Gianfranco Nicastri, founder di Nartist, il progetto internazionale di mecenatismo collaborativo che permette di abbinare un’opera su tela a articoli di moda e arredamento.